mercoledì, agosto 05, 2015

Storia di una goccia e del suo mare

Clop..... clop..... clop..... nel silenzio della notte riecheggia un suono regolare: clop... clop... clop... Minuscole lacrime in fuga gridano la loro libertà tuffandosi nel vuoto, clop.... clop.... clop....
Confondersi nella pozza d'acqua che vibra accogliente sotto i battiti ritmati, questa è la ricompensa per il coraggioso salto. Ogni goccia vorrebbe tornare nel suo mare.

Sempre di acqua si parla ma è utile pensare a quanto possano essere diversi una goccia ed una distesa d'acqua, e non sempre la goccia torna da dove è venuta...  Tutto ciò per illustrarvi un fenomeno che io trovo incredibile ed affascinante:

Godetevi Morgan Freeman che ve lo spiega in pochi minuti

Oppure

Posta un commento