domenica, settembre 15, 2013

Le stelle innamorate


I sistemi binari in astronomia rappresentano delle accoppiate di stelle o altri oggetti che essendo a distanza ridotta finiscono per attrarsi reciprocamente in modo che l'una giri attorno all'altra:
non come la Luna e la Terra per cui la piccola massa della prima lascia il centro di gravità tutto alla seconda, ma in equilibrio danzando in tondo in un balletto ciclico.
Proprio come due innamorati prima si cercano, si sfiorano e poi allentano la presa, il vorticoso girotondo delle due stelle può essere anche molto pericoloso soprattutto per una delle due:
infatti se l'attrazione gravitazionale della stella più densa è abbastanza potente, può lentamente strappare materia alla vicina, rendendola nel tempo sempre meno brillante e facendola infine morire.
Proprio come l'amore anche il gioco delle coppie stellari è appeso al filo dell'equilibrio e per durare i due corpi celesti devono avere "caratteri" simili.
Posta un commento